La scuola

Il Liceo Ginnasio “P. Colletta” vanta una lunga e prestigiosa tradizione, che risale  al 1° dicembre 1831, data in cui fu aperto al pubblico con la denominazione di “Real Collegio”. In seguito, con Decreto del 20 agosto 1857, il Collegio fu elevato a Liceo. Con Decreto Luogotenenziale del 10 febbraio 1861, il Liceo assunse il nome di “Real Liceo ginnasiale e Convitto Nazionale”.
La storia del Colletta è stata, da quegli anni lontani, la storia della città, della provincia e, in alcuni momenti, della nazione. Basti ricordare che nel 1860 uno dei due Comitati, formatisi per appoggiare Giuseppe Garibaldi che avanzava verso Napoli, ebbe sede proprio nel Liceo, di cui era Rettore il liberale padre Edoardo Nitti.
Le sue aule hanno visto, nel tempo, la presenza di insegnanti ed allievi dalla rilevante personalità culturale e politica: Pietro Ragnisco, Ettore Romagnoli, Carmelo Cappuccio, Giuseppe Massari, Enrico Cocchia, Alfredo De Marsico, Carlo Muscetta, Antonio La Penna, Antonio Maccanico, Nicola Mancino, Attilio Marinari, Gennaro Savarese, Dante Troisi.

 

MENU' ACCESSIBILITA'